ADHD

Disturbo da Deficit

dell’Attenzione

e Iperattività

  • Instagram
  • Facebook

ADHD o Disturbo da deficit di attenzione/iperattività (DDAI) è un disturbo evolutivo dell’autocontrollo, definisce uno specifico quadro di difficoltà che incontrano alcuni bambini e ragazzi nel mantenere la propria attenzione orientata a un compito, nel controllare l'impulso ad agire o più in generale nel regolare il livello della propria attività.

Le caratteristiche primarie del disturbo sono:

  • DISATTENZIONE: difficoltà a concentrare l'attenzione su un compito e a mantenerla per un tempo prolungato, mancanza di perseveranza, disorganizzazione;

  •  IMPULSIVITÀ: propensione a parlare e agire precipitosamente, difficoltà nel rispetto dei turni e nella tolleranza dell’attesa;

  • IPERATTIVITÀ (presente solo in alcuni casi): tendenza ad essere sempre in movimento e in azione attuando comportamenti non finalizzati ad uno scopo preciso, irrequietezza, eccessiva loquacità.

Tali difficoltà interferiscono significativamente con lo sviluppo e il funzionamento del bambino e si presentano contemporaneamente in più di un contesto, ad esempio casa, scuola, attività extrascolastiche.

Talvolta il bambino sperimenta ulteriori difficoltà, classificabili come ‘secondarie’, quali scarso rendimento scolastico e/o difficoltà nell’apprendimento, bassa autostima, difficoltà relazionali con i coetanei, aggressività verbale e fisica.

 

Il trattamento dell’ADHD necessita di un intervento multimodale in grado di combinare interventi di tipo Farmacologico (se necessari), Psico-educativo e Psicoterapeutico.

I programmi Cognitivo-Comportamentali di comprovata efficacia prevedono vari livelli di intervento tra loro interconnessi che coinvolgono la famiglia, il contesto scolastico e il trattamento individuale del bambino.

Servizio Valutativo Diagnostico e Percorso Riabilitativo Neuropsicologico e Cognitivo Comportamentale

Parent Training per la condivisione di strategie comportamentali volte alla gestione dei comportamenti problematici

Tutoraggio degli apprendimenti mirato a potenziare l'autonomia nello studio e l'acquisizione di un metodo di studio personalizzato

Ponte Scuola-Famiglia. Collaborazione con le insegnanti nella stesura e verifica  del Piano Educativo Individualizzato